Whatsapp, Messenger e Instagram... unica realtà?

Dove eravamo rimasti?

È vero, abbiamo messo in pausa anche il nostro blog, ma per ottimi motivi! Durante il periodo appena trascorso ci siamo presi del tempo per approfondire tante cose: studiare novità, per noi e per i nostri clienti, pianificare grandi progetti e sviluppare moltissime nuove idee.

Insomma, non siamo rimasti con le mani in mano, ma abbiamo preso la rincorsa per tornare più forti di prima! E il nostro blog non sarà da meno: argomenti, rubriche e tantissime curiosità.

Cominciamo subito con una notizia bomba sul mondo dei social: il gruppo Facebook si prepara all’unione di Messenger, WhatsApp e Instagram in un’unica grande chat.

Che tra le intenzioni dell’azienda ci fosse quella di fondere le tre piattaforme di messaggistica istantanea, o per lo meno di renderle inter-compatibili, era già cosa nota. Fino ad ora non erano stati pubblicati indizi concreti di questo processo di integrazione, ma qualcosa è cambiato.

Lo sviluppatore italiano Alessandro Paluzza ha infatti individuato nei codici delle versioni beta delle tre applicazioni informazioni che mostrano come il progetto di unificazione stia procedendo.

Pare che, a partire da una delle applicazioni, potremo interagire e scambiare materiale con gli utenti di qualsiasi piattaforma, senza che questi siano obbligatoriamente presenti con un account su quella di partenza.

Ma le novità potrebbero non finire qui.

I dubbi da risolvere sono moltissimi: non è chiaro se questa fusione sia facoltativa, a discrezione dell’utente, o se sarà imposta. Non tutti potrebbero essere entusiasti di essere raggiunti su WhatsApp o Instagram dagli utenti di Facebook (e viceversa).

Le conversazioni preesistenti, ad esempio, in quale direzione migreranno?

Per non parlare della questione privacy, da sempre argomento spinoso per la società californiana.

Insomma, i dubbi sono ancora tanti e potranno essere chiariti solo quando gli sviluppatori saranno pronti a rendere operative le modifiche che, almeno per il momento, rimangono nascoste dietro le quinte.

Vi terremo aggiornati sugli sviluppi della vicenda, continuate a seguire il nostro blog per queste ed altre novità dal web! Siamo tornati!